.
Annunci online

Appunti di una signora poco diplomatica


Le mie poesie


24 dicembre 2009

Che i potenti tacciano




Un Natale senza retorica ipocrita, vorrei.
Nel silenzio.
Nell'abbandono del mondo alla notte stellata.
Non più parole. Per favore...
Che i potenti tacciano per un giorno solo.
Che la smettano di tormentarci.

Che lascino dormire il bambino  questa  notte. 
E  domani. 





Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giotto natività

permalink | inviato da diario_estemporaneo il 24/12/2009 alle 20:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


20 marzo 2008

Cielo di marzo

 

 
cielo di marzo, Rossella

Mutevolezza
Ombra cupa che si svolge nel cielo
e si addensa 
mentre una luce improvvisa
si schiude
di là
all'orizzonte

Sguardo assorto
nel silenzio di dentro

 












 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cielo di marzo poesie

permalink | inviato da diario_estemporaneo il 20/3/2008 alle 18:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


9 luglio 2007

LA RADICE DELLE STELLE

Posso semplicemente dire
di aver vissuto
il lato oscuro,
la grandezza,
la debolezza.


Di ogni cosa
ho cercato il senso
nel fondo,
senza alcuna certezza.


Ho avuto paura,
ma ho voluto capire.


Ho rischiato,
con le domande 
pesanti come massi
legate alla cintura.


E giù giù
quasi sempre
ho trovato
la radice
delle stelle.

                                                      9 luglio 2007, diario_est



Iching - Tony Schanuel


30 giugno 2007

IL MIO CENTRO

 Sei il mio centro:
il punto di equilibrio
e di riferimento,
il nucleo intorno al quale
io mi espando,
il guscio in cui mi chiudo
quando ho freddo dentro,
il chiodo fisso
che fa male,
ma non rimuovo,
l’intralcio
che mi fa cadere
e ricadere...

Intanto vado…
… e quando cado
mi rimetto in piedi.

E l’unica ragione
è il tempo…

E l’unico legame
è un filo…
trama delicata
di silenzi
e di parole
che riempie la distanza
tra due vite…

Così non piango
e rido…
e se vacillo
stringo i pugni
e resto in piedi

M faccio male,
ma ti sfido…

diario_est,
4 febbraio 2007 ore 0:55

BRETTS MANDALA, Tony Schanuel


15 giugno 2007

LE MIE POESIE

CI SONO AMORI

BALLATA DI NOVEMBRE

GUERRIERO A CAVALLO

VIVERE

MISTERO GAUDIOSO

AMICIZIA

PENSIERO PER LE VITTIME DEGLI OLOCAUSTI DI IERIE DI OGGI

QUANDO MI SONO INNAMORATA DI TE

VORTICE & CHIOCCIOLA

OGGI

IL CAPPELLO BIANCO

GLI AMORI FINITI

COME LORO MAI

IL MIO CENTRO




permalink | inviato da diario_estemporaneo il 15/6/2007 alle 19:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


19 febbraio 2007

CARTE del SETTANTASETTE

   Le avevo riordinate, inserite in cartelline e raccoglitori, spostate di qua e di là, dai cassetti alla libreria... poi impacchettate, dimenticate a casa dei miei, in un'altra  città. Successivamente riprese, portate con me quando mi sono sposata. Sono state archiviate varie volte, con criteri diversi, le mie poesie di quell'anno, i diari, le lettere, le fotografie. Sono state salvate dall'invadenza dei figli, dal caos di vari lavori di ristrutturazione, dai cambiamenti che intervengono col passare degli anni in una casa, a seconda delle esigenze. Infine hanno trovato una stabile sistemazione nello scaffale in alto della libreria, racchiuse in raccoglitori di cartone.  Là sono rimaste a giacere, ma stasera mi è venuta l'idea di tirarne fuori qualcuna, non per commemorare, ma per verificare, per vedere dopo trent'anni come è stato e com'ero. 

 COME LORO MAI

25 gennaio 1977

Quante belle parole
ti hanno insegnato
sulla Vita
l'Onore
 l'Amore
e la Bontà...
e tu ci credevi
per te era quella la realtà

Poi ti hanno detto:
sei grande
devi guardare in faccia alla realtà
basta coi sogni
devi farti una strada
devi diventare Qualcuno...
Ma chi?!

Dubitando un po' delle loro parole
hai cercato di vedere
la vera faccia della realtà:
non l'hai guardata coi loro occhi
ed hai scoperto marcio dappertutto

Così hai urlato
per difenderti
e non ti sei venduta l'anima
per arricchirti
 
Chi mai sarai?
Cosa diventerai?
Nessuno
Ma come loro mai

poesia_di_diario_est_trent'anni_fa


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. 1977 poesie

permalink | inviato da il 19/2/2007 alle 23:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


29 gennaio 2007

GLI AMORI FINITI

Gli amori finiti sono come alberi secchi
che restano indietro
nel triste sole d’autunno.
Hanno ancora i rami protesi,
ma più niente da chiedere.
Aspettano,
senza sapere di aspettare,
venti forti che li squassino,
mentre noi ci allontaniamo
senza voltarci indietro,
per dimenticare…
Vorremmo rifarci la vita,
rifarci la faccia…
trovare mille scuse per giustificarli
e per giustificarci,
arrenderci alla mancanza di una ragione…
e smettere di pensarci.
Ma gli amori finiti restano là,
e ci sono:
forse sono stati solo un sogno,
forse una follia
o un errore…
Erano dentro di noi
e adesso sono fuori,
erano vicini
e adesso sono lontani.

Così crediamo,
mentre giriamo in tondo, ignari.

Vorremmo andare avanti,
ma torniamo indietro
e torniamo sempre a quello
che più ci ha fatto male.

                                         diario_est


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesie amori finiti

permalink | inviato da il 29/1/2007 alle 23:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


7 agosto 2006

IL CAPPELLO BIANCO

                 Ho fatto un sogno 
            lungo quanto una notte
            una notte intera e lunga
            piena del tuo sorriso
           
            Indossavi un abito chiaro 
            e la tua fronte era incorniciata 
            della tesa larga 
                                       di un cappello bianco 
                                    
                                              Era estate e splendevi 
                                              mio sole radioso 
                                              ridevi 
                                              mi sorridevi 
                                    
                                              Raggiante e caldo 
                                              mi davi gioia
                                              ed energia 
                                              e il sogno non finiva… 

                                              Eravamo felici 
                                              e le falde del tuo cappello 
                                              ondeggiavano nel vento 
                                              come le ali d’un gabbiano in volo 
                              
                                                          31 luglio 2006 - diario_est


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesie cappello bianco

permalink | inviato da il 7/8/2006 alle 22:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Politica
Misteri d'Italia
Attualità
Cultura
Letture
Musica
Cyberspace
Le mie poesie
Uomini
Donne
Orrori
Legalità
Tam tam
Diario scolastico
Sabina Spielrein
ARCHIVIO 2005
Videopost
I miei mandala
ARCHIVIO 2006
ARCHIVIO 2007
foto, segni e disegni
Basilicata
Esilio volontario
Carl Gustav Jung

VAI A VEDERE

abc11
Adele
Alessandro Gilioli
Alfa
Alfredo Di Giovampaolo
Altraprospettiva
Altrestorie
Altrist
Ammazzateci Tutti
Antimafia Duemila
Antonio Bevilacqua
Antonio Nicastro
Antonio Padellaro
Archivio 900
Artarie
Arterotonda
Articolo 21
Beppe Cremagnani
Bluewitch
Bruno Tinti
Carlo Ruta
Carlo Vulpio
Carmilla
Centro Studi Aldo Carotenuto
CittadiniAttivi Bernalda
Concita De Gregorio
Criminologia
Damiano Zito
Dario Fo
Diego Cugia
Duecalzini
Emilio Grimaldi
Enzo Di Frenna
Feniceverde
Ferruccio Pinotti
Forum Insegnanti
Franca
Franca Rame
Francesco Saverio Alessio
Franchinosway
Franco Abruzzo
Fuoriregistro
Gad Lerner
Garbo
Gentecattiva
Gioacchino Genchi
Giulia
Gli Invisibili
Guido Canciani
Guido Scorza
Il brigante lucano
Il cavaliere errante
Il fatto quotidiano
Il nodo e il chiodo
Il taciturno
Informazione senza filtro
Insufficienza di prove
Irlanda
Italia dall'estero
Laura
La voce delle voci
La Voce di Fiore
Lazzaroblu
Leonardo Madio
Lia
Libera
Libera Basilicata
Liberacittadinanza
Liber Liber
Lidia Ravera
Luca Telese
LucaniArt
Luigi De Magistris
LuigiRossi
luneperdute
MaPiaDe
Marco Salvi
Maria Pina Ciancio
Maurizio Bolognetti
MEDIASèTTETE
Mezzogiorno critico
Montescaglioso.Net
Noema
Noi cittadini lucani
Nuovo Masada
OLA
Oliviero Beha
Ombrachecammina
Pancho Pardi
Panormo
Paolo Borrello
Paolo Franceschetti
Pedagogisti Clinici
Piero Ricca
Piero63
Pietro Dommarco
Pino De Luca
Pino Sparro
Politbjuro
Punto Informatico
Radio Londra
Raffaele Ragone
Riccardo Orioles
Riflessioni
Roberto Galullo
Roberto Saviano
Rosantica
Rosaspina
Salvatore Borsellino
Sandro Ruotolo
Sassi Parlanti
Sergio Ragone
Società Civile
Sonia Alfano
Talentosprecato
Telejato
The Populi
Toghe lucane
TuttaCasa&Scuola
Uguale per tutti
Ulderico Pesce
Vito Colangelo
Vito L'Erario
Vittorio Zambardino
Voglioscendere
Yobreads


 blog attivo dal 17/05/2005 


DISCLAIMER


Le mie ricerche su
Sabina Spielrein


Rossella Tedeschi

Crea il tuo badge

 

 
 

 

 

CERCA